Preloader

Bambino astigmatico: cosa significa?

L’astigmatismo è un’anomalia della visione generata da disuguaglianze nella curvatura dei raggi della cornea. L’astigmatismo è un’anomalia molto comune della cornea. Per simboleggiare questa anomalia, l’ottico usa spesso la seguente spiegazione: la cornea, la membrana superficiale dell’occhio, avrà una forma ovale di un pallone da rugby piuttosto che una forma rotonda di un pallone da calcio con raggi uguali!

Ciò significa che i raggi di luce non convergono in un singolo punto della retina, come al solito, generando un’immagine distorta e quindi una visione offuscata da vicino e lontano.

Come posso individuare l’astigmatismo di mio figlio?

I segni più comunemente osservati sono:

  • Strizzare gli occhi
  • Mal di testa
  • Testa inclinata (in caso di astigmatismo significativo)
  • Confusione di lettere come H, M, N o numeri come 8 e 0
  • Scrivere sopra le righe o troppo inclinato
  • Offuscata, visione doppia, imprecisa da lontano o vicino

 

Nei bambini, l’astigmatismo non corretto può portare a strabismo (occhio strabico). Se l’astigmatismo colpisce solo uno dei due occhi, l’ambliopia (o “occhio pigro”) può causare una diminuzione più o meno significativa della vista in un occhio, che può essere permanente. Si consiglia pertanto di consultare un oculista indipendentemente dai disturbi della vista e ciò al fine di effettuare una gestione rapida al fine di evitare la perdita progressiva della vista.

To top